CLOSE
Load More
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

Determinato a essere felice

CASIL MCARTHUR

“Ci vuole grande coraggio per essere la persona che vuoi”. Un’affermazione matura che non ti aspetteresti da un teenager.
Soprattutto da un diciottenne molto bello, apparentemente sicuro di sé e che ha iniziato ad avere successo nel mondo della moda. Casil McArthur sfila infatti per Marc Jacobs, posa per Calvin Klein, Milk Makeup e Saint Laurent, ha interviste su celebri magazine e amici come Edward Enninful e Pat McGrath. Steven Meisel e Collier Schorr semplicemente lo adorano.
Ma tornando indietro, questo teenager originario di Estes Park, una piccola cittadina del Colorado che non arriva a contare nemmeno diecimila abitanti, è nato femmina. “Avere coraggio per essere la persona che si vuole”, adesso, ha tutto un altro sapore.
Casil McArthur è un transgender male model. Anzi, supermodel. Poco incline alle etichette, col tempo si è abituato alla forte esposizione mediatica, che ha colto come occasione per rappresentare il mondo LGBTQ.

La sua gender expression non gli è stata chiara finché non ha iniziato a praticare Cosplay. A tredici anni la consapevolezza: una donna gli fa i complimenti come ragazzo, e in lui matura la coscienza che è come tale che vuole vivere. Da quel momento, è stato lungo il percorso che lo ha portato a essere tra i modelli maschili più quotati. Da quando posava come femmina, i suoi ingaggi sono duplicati.
“Perché indosso un vestito se suppongo di essere un ragazzo?”, scrive su Instagram, sotto a una sua foto con un delicato abito a fiori, “Perché mi piacciono (…) Questo sono io, il bel ragazzo che ho sempre sognato. I vestiti non dovrebbero farti sentire misero, solo felice”. Casil è determinato: vuole essere felice.
Per il momento si divide tra la vita da modello a New York, con la sua grande famiglia adottiva del fashion biz, e quella “normale” in Colorado. “Ho ancora molto da fare”, dice. Ma dall’orgoglio che gli leggi negli occhi, pensi che per lui nulla sarà più impossibile. E forse un giorno diventerà anche un cantante famoso.

Back to home